FIEG: intervista de Presidente su Milano Finanza " non resteremo incartati"


Il Direttore generale Fabrizio Carotti e il Presidente Fieg Maurizio Costa

I dati di stima del 2015 parlano di una ulteriore flessione del fatturato complessivo al 4% ed un 5,7% per la raccolta pubblicitaria.

Considerato il trend negativo che ha lasciato alle spalle negli ultimi due anni, perdite a due zeri, forse siamo ad un rallentamento del trend negativo.

Il Dr.Costa stenta ottimismo e cautela sulle previsioni per il 2016 e durante l'intervista di Andrea Montanari e Joie Saggese ribadisce concetti noti a tutti, nulla che non sia già stato detto in questi ultimi anni.

I dati di occupazione del settore parlano da soli; 89,800 del 2012 agli 82.400 dello scorso anno, quindi la ricetta rimane la stessa; tagli e ancora tagli.

Tutto ciò non dovrebbe penalizzare la qualità del prodotto, ma puntare ad una maggiore professionalità dei giornalisti.

Costa pone un deciso freno ai "padroni della rete", Google in primis ed in riferimento alle recenti iniziative di FIEG, ribadisce un concetto di tutela del lavoro e della professionalità, quindi una lotta allo sfruttamento delle risorse altrui a costo zero, questo il concetto di sintesi espresso dal Presidente FIEG.

Per il futuro, si conclude l'intervista di Milano Finanza, avremo davanti a noi un futuro di trasformazioni e cambiamenti, difficilmente prevedibili.


0 visualizzazioni
  • White Facebook Icon
  • White Twitter Icon
  • White YouTube Icon

E

A

SSOCIAZIONE

F

ILIERA

DITORIALE

uale futuro

enza un progetto?

S

Q

©2020 | A.F.E. | Associazione Filiera Editoriale